Seleziona Pagina

ASSOCIAZIONE POLITICA INTERNAZIONALE

> Servo via Amikeco <

L'IPA è ...

L'associazione indipendente di agenti di polizia, indipendentemente da grado, genere, razza, colore della pelle, lingua o religione. L'associazione può includere membri attivi o in pensione del servizio di polizia. È politicamente, sindacale e religiosamente neutrale: Arthur Troop, un sergente di polizia inglese, l'ha fondata all'1. Gennaio 1950 con il tema centrale scritto in esperanto: "Servo per Amikeco" - "Servire attraverso l'amicizia" In 1953, l'idea è stata adottata nei Paesi Bassi, in Belgio e in Francia. Le sezioni 1955 sono state fondate in Germania e Svizzera.

L'IPA è la più grande associazione al mondo di agenti di polizia con alcuni membri di 400'000 attualmente nei paesi 63.

A causa del suo scopo e dei suoi obiettivi, l'IPA è stato sin dal 25. Luglio 1977 al Consiglio d'Europa e dal 26. Luglio 1995 si è registrato presso le Nazioni Unite con stato consultivo nell'elenco delle organizzazioni internazionali non governative.

Ha uno status consultivo con il Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite e il Consiglio d'Europa.

L'IPA vuole ...

Promuovere relazioni amichevoli e culturali, le conoscenze generali e lo scambio professionale di esperienze dei suoi membri, nonché promuovere l'assistenza reciproca in campo sociale e contribuire alla coesistenza pacifica dei popoli e quindi alla pace nel mondo. Questo significa:

  • Organizzazione di eventi professionali e culturali nazionali e internazionali
  • Organizzazione, tour e viaggi, nonché visite di studio
  • Scambio di giovani e offerta di seminari per i giovani
  • Sostegno alle istituzioni culturali e sociali
  • Promuovere collegamenti interstatali tra i membri dell'IPA

L'IPA offre ...

Una vasta gamma di istruzione nel tuo, internazionale Centro di informazione e formazione (IBZ) Schloss Gimborn nello stato tedesco della Renania Settentrionale-Vestfalia, con sussidi finanziari per i membri dell'IPA. Promozione di visite di studio professionali, viaggi e vacanze all'estero. Molte sezioni possono persino offrire case IPA a basso costo e case IPA. I figli e le figlie dei membri dell'IPA hanno l'opportunità di partecipare agli incontri mondiali internazionali annuali dei giovani, i membri dell'IPA hanno la possibilità di visitare le forze di polizia in patria e all'estero, nonché di scambiare esperienze con colleghi professionisti. L'IPA aiuta gli agenti di polizia e i loro familiari se sono in gravi difficoltà senza essere responsabili.

Gli obiettivi dell'IPA ...

Si impegna a sostenere i principi della Dichiarazione universale dei diritti umani, come proclamato dalle Nazioni Unite, e a promuovere le relazioni culturali, le conoscenze generali e gli scambi professionali dei suoi membri e l'assistenza reciproca in campo sociale e nei suoi mezzi di sviluppo pacifico Contribuire reciprocamente ai popoli e al mantenimento della pace nel mondo. Per raggiungere questi obiettivi vuole:

  • promuovere incontri personali attraverso lo scambio di persone e gruppi di persone, attraverso viaggi di gruppo e attraverso l'avvio della corrispondenza
    • Rafforzare il rispetto della legge e il mantenimento dell'ordine nel servizio di polizia di tutte le sezioni nazionali
    • sviluppare attività sociali e culturali e promuovere lo scambio professionale di esperienze
    • contribuire a rafforzare la reputazione della polizia nelle sue sezioni e contribuire a migliorare le relazioni tra la polizia e la popolazione
    • Promuovere la tolleranza attraverso gli scambi di giovani e le riunioni internazionali dei giovani e rafforzare la comprensione reciproca delle persone e il ruolo della polizia
    • scambiare regolarmente pubblicazioni tra le sezioni nazionali e informare i membri su eventuali domande interessanti grazie a un servizio di informazione per le pubblicazioni nazionali dell'IPA
    • attraverso contatti amichevoli tra agenti di polizia di tutti i continenti, facilitando la cooperazione transnazionale e aumentando la comprensione delle questioni professionali.

    Arthur Troop ...

    (*15. dicembre 1914 in Lincoln; † 30. Novembre 2000 ibidem) era un ufficiale di polizia inglese e fondatore di Associazione internazionale di polizia.

    Grazie al desiderio di Arthur Troop, un sergente inglese della polizia del Lincolnshire, di creare una rete internazionale di amicizia e cooperazione tra agenti di polizia, il club è emerso nell'anno 1950.

    Arthur Troop era su 15. Dicembre 1914 è nato a Lincoln, in Inghilterra, dove ha trascorso la sua infanzia e è andato a scuola. Ha quindi iniziato a lavorare come meccanico, ma si è presto reso conto di essere interessato ad altre cose. Ha studiato al Ruskin College di Oxford, con l'obiettivo di conseguire una laurea in economia e scienze sociali. Durante questo periodo ha anche studiato storia russa per tre anni. In 1934 ha ricevuto una borsa di studio per visitare Mosca e Leningrado. Questo è stato seguito da uno studio di due anni sull'agricoltura all'Avoncroft Agricultural College presso la Vale of Evesham nel Worcestershire.

    Su 19. June 1936 si è unito ad Arthur nella polizia del Lincolnshire, dove ha prestato servizio in vari dipartimenti; la sua specialità, tuttavia, era il trasporto. Poco dopo la seconda guerra mondiale, Arthur iniziò l'enorme compito di fondare una World Friendship Organization per gli agenti di polizia. Ha sempre sviluppato pesantemente le persone che parlano tra loro piuttosto che combattersi, credendo sempre nelle qualità positive dell'amicizia. All'epoca, tuttavia, era considerato un eccentrico e appreso dalla parte del suo capo della polizia e del Ministero degli Interni, un notevole rifiuto.

    Negli anni 1948 e 1949 c'erano contatti con poliziotti amichevoli in patria e all'estero. 1949 è stato pubblicato sulla British Police Review un articolo con lo pseudonimo di "Aytee". Dopo la travolgente risposta, Arthur era convinto che avrebbe dovuto continuare. L'IPA era su 1. Gennaio 1950 è stato fondato sotto il tema dell'esperanto "Servo per Amikeco" (servizio attraverso l'amicizia) e Arthur Troop è diventato il primo segretario generale della sezione britannica.

    La sua idea di unificazione per sviluppare relazioni sociali, culturali e professionali tra i suoi membri, indipendentemente da grado, genere, razza, colore, lingua o religione, divenne realtà.

    Con l'aiuto di alcuni pionieri, ha lavorato instancabilmente per sostenere la creazione di altre sezioni nazionali. Dopo gli umili inizi, il motto IPA prese rapidamente piede e furono istituite sezioni in tutto il mondo. Presto vi furono sezioni in gran parte dell'Europa occidentale, in Africa, nelle Americhe (Nord e Sud), in Asia, in Australia e in Oceania. 1955 divenne il primo Segretario Generale Internazionale di Arthur alla prima riunione del Consiglio Esecutivo Internazionale a Parigi, carica che mantenne fino a 1966 quando si è dimesso per motivi personali.

    In seguito agli sforzi di Arthur Troop per creare quella che sarebbe diventata la più grande organizzazione di polizia del mondo, le opinioni delle autorità sull'associazione internazionale di polizia sono cambiate. Nella "Lista degli onori di compleanno" della regina dell'anno 1965, Arthur Troop ha ricevuto la medaglia dell'Impero britannico per il suo lavoro nella fondazione dell'IPA. Successivamente ha ricevuto molti onori dall'estero. Questi includevano un dottorato onorario dal Canada, la Croce d'Onore del Presidente della Repubblica austriaca, e dopo la presentazione della statua di Arthur Troop sulla più grande pianura ungherese nell'anno 1998, lo stato gli conferì la "Spada d'oro d'Ungheria".

    Dopo aver lasciato 1966 dal servizio di polizia, il desiderio di Arthur di aiutare gli altri è continuato. Ha iniziato un'altra carriera presso il Lincolnshire Social Services come badante che visita i non vedenti a casa e, a sua volta, ha ricevuto riconoscimenti a livello nazionale per il suo coinvolgimento sociale nella fornitura di cani guida. Anche durante la sua malattia, Arthur e sua moglie Marjorie continuarono a dirigere lo Stamford Blind Club.

    I cambiamenti politici nell'Europa orientale sono diventati il ​​catalizzatore di un'ulteriore crescita e di nuovi sviluppi all'interno dell'associazione. Come membro d'ufficio del Public Executive Bureau, Arthur partecipava regolarmente a conferenze internazionali in cui i suoi consigli erano ben accolti e rispettati. All'XI. Congresso mondiale nell'anno 1985, è stato il primo a ricevere la medaglia d'oro dell'Associazione.

    In occasione di 26. Conferenza a Vienna nell'anno 1995 Arthur ha ricevuto il premio internazionale IPA di Polzei. Nonostante i gravi problemi di salute, Arthur era determinato a partecipare al Congresso mondiale IPA a Bournemouth a maggio 2000 quando divenne 50. Celebrato il compleanno della «sua» associazione. Alla cerimonia di apertura, sua altezza reale, la Principessa Anne ha tenuto un commovente omaggio a "l'uomo in stile Lincoln, per la sua volontà e la convinzione con cui ha perseguito il grande compito di creare un'associazione internazionale di polizia a beneficio dell'amicizia. Arthur Troop ha incontrato più angoscia, solitudine e disinteresse di quanto chiunque potesse mai immaginare ». Giovedì, 30. Novembre 2000, nel pomeriggio Arthur è morto dopo una lunga malattia nel sonno. Arthur era un normale ufficiale di polizia britannico guidato da un sogno straordinario.

    Oggi l'IPA conta sui membri 310'000. Le sezioni nazionali sono distribuite nei paesi 58. Abbiamo contribuito allo sviluppo permanente della prima organizzazione di polizia probabilmente al mondo.

    I pensieri di Arthur Troops sono rimasti la forza trainante dell'IPA fino ad oggi.

    Moneta commemorativa d&#39;argento che commemora il fondatore dell&#39;IPA.

    International Police Association - IPA

    Servo via Amikeco

    Länder

    Membri

    IEB - Comitato esecutivo internazionale

    L'International Executive Board (IEB) sono membri dell'IPA eletti dai delegati al Congresso mondiale dell'IPA per un periodo di quattro anni.

    L'IEB è responsabile della gestione dell'Associazione per l'attuazione del Consiglio esecutivo internazionale (IEC). L'IEB ha il potere di agire per conto della IEC in qualsiasi azione immediata di fatto.

    Le riunioni dell'IEB si svolgono almeno una volta all'anno per riesaminare l'amministrazione dell'Associazione. Questi incontri sono ospitati dalle sezioni nazionali IPA.

    Pur essendo tutti membri dell'IPA, sono responsabili delle funzioni della propria sezione nazionale e del bene esclusivo dell'Associazione.

    Pierre-Martin MOULIN, Gal SHARON, Georgios KATSAROPOULOS, Alexei GANKIN, Stephen CROCKARD, Romain MINY, Wolfgang GABRUTSCH e May-Britt RINALD

    Presidente internazionale Pierre-Martin MOULIN

    L'IEB è composto da:

    Presidente internazionale
    Vicepresidente internazionale e presidente della Commissione culturale sociale internazionale
    Segretario Generale Internazionale
    Presidente della Commissione per le relazioni esterne internazionali
    Presidente Commissione Professionale Internazionale
    Capo dell'amministrazione
    Tesoriere internazionale
    Tesoriere internazionale Sociale

    I membri dell'IEB possono essere rieletti in un Congresso mondiale alla fine del loro mandato di quattro anni.

    Gestito dall'IEB, Nottingham è la sede del Centro amministrativo internazionale. Da qui il personale si mette in contatto con il Segretario Generale Internazionale e l'IEB, nonché con le Sezioni nazionali da tutte le parti del mondo.

    EN FR DE IT
    ×
    Copiato!